Unità superficiale

Categorie: I MODELLI

L’unità superficiale è un corpo separabile da quelli adiacenti in base alla natura dei materiali: indica i materiali di diversa natura, generalmente incoerenti, che ricoprono il basamento e che derivano dalla sedimentazione di materiali di varia origine generati da processi di denudazione e/o da movimenti di massa e/o da attività antropiche come eluvi, colluvi, riporti, conoidi, accumuli da frane, piane alluvionali e così via.

 

Vedi anche:
Basamento, Sottosuolo, Terra, Unità litologica, Unità litostratigrafica, Unità litotecnica.

 


« Torna al glossario