Soliflusso


Il soliflusso è un tipo di fenomeno franoso a estensione areale che si manifesta con un lento scorrimento di materiali saturi d’acqua lungo pendii anche con pochi gradi d’inclinazione. È generalmente legato all’azione del gelo-disgelo. I tassi di movimento dipendono dalle profondità interessate dall’azione gelo-disgelo e dal contenuto in ghiaccio: lo scongelamento può causare la sovrasaturazione del terreno in caso di filtrazione impedita. Si manifesta con una velocità lenta ma variabile in base alla stagione da pochi centimetri alla settimana a qualche centimetro l’anno.
In ambiente periglaciale in fenomeno prende il nome di geliflusso.
Il termine equivalente in inglese è SOLIFLUCTION.

 

Vedi anche:
Fenomeno franoso, Reptazione.

 


« Torna al glossario