Ribaltamento


Il ribaltamento è un tipo di fenomeno franoso che si manifesta con la rotazione in avanti di una massa, generalmente di una o più colonne/lastre rocciose, attorno ad un punto di cerniera che può culminare in un crollo o in uno scorrimento. Il ribaltamento avviene lungo una superficie di rottura, detta superficie di ribaltamento, generata da discontinuità verticali orientate parallelamente al pendio. Il movimento è prodotto dall’azione della gravità e/o delle forze esercitate da unità adiacenti e da fluidi presenti nelle discontinuità orientate verticalmente.
In base al tipo di materiale interessato si possono avere dei ribaltamenti di roccia o dei ribaltamenti di terra. In caso di ribaltamenti di elementi snelli, colonne e/o lastre, attorno ad un punto di cerniera si parla di ribaltamento per flessione.
Si manifesta con una velocità da molto rapida a estremamente rapida.
Il termine equivalente in inglese è TOPPLE.

 

Vedi anche:
Crollo, Espandimento, Flusso, Scorrimento.

 


« Torna al glossario