Carrello(1)

Consolidazione


La consolidazione è il processo naturale di addensamento naturale del terreno dovuto all’applicazione di un carico statico e prolungato nel tempo. È un processo che porta col tempo a un addensamento del terreno sottoposto a una compressione e che interessa principalmente terreni argillosi con un contenuto d’acqua elevato (terreno saturo o quasi saturo) e con una permeabilità bassa: l’addensamento e la conseguente riduzione di volume è ottenuto per un graduale drenaggio dell’acqua contenuta nei vuoti. È in generale un processo lento: la velocità di consolidazione dipende direttamente dal coefficiente di permeabilità del terreno tuttavia il processo può essere ‘accelerato’ attraverso degli interventi di drenaggio mirati a migliorare le caratteristiche meccaniche del terreno.
Il termine equivalente in inglese è consolidation.

La consolidazione è il processo naturale di addensamento naturale del terreno dovuto all’applicazione di un carico statico e prolungato nel tempo.
L’addensamento di un terreno e la conseguente riduzione di volume per consolidazione avviene per un graduale drenaggio dell’acqua contenuta nei vuoti.

 

Compattazione – Consolidamento

La compattazione o consolidamento è un processo di addensamento artificiale del terreno che avviene attraverso l’applicazione di un carico dinamico e rapido. È un processo che porta a un addensamento del terreno sottoposto a una compressione e che interessa principalmente terreni sabbiosi e più in generale i terreni con un contenuto d’acqua basso (terreno parzialmente saturo e secco) e con una permeabilità medio – alta: l’addensamento e la conseguente riduzione di volume è dovuto alla riduzione dei vuoti tra le particelle e alla loro riorganizzazione. La compattazione è una tecnica di miglioramento delle proprietà meccaniche di un terreno e viene eseguita generalmente prima o durante la realizzazione di un’ opera.
Il termine equivalente in inglese è compaction.

La compattazione è un processo di addensamento artificiale del terreno che avviene attraverso l’applicazione di un carico dinamico e rapido.
L’addensamento di un terreno e la conseguente riduzione di volume per compattazione avviene per una diminuzione dei vuoti tra le particelle.

 

∗ ∗ ∗

Differenze tra la Compattazione e la Consolidazione

Il processo di consolidazione e il processo di compattazione portano all’addensamento del terreno per una compressione, tuttavia esistono delle differenze fondamentali fra i due processi che si possono così riassumere:
 — la compattazione è un processo artificiale mentre la consolidazione è un processo naturale;
 — la compattazione è un processo rapido mentre la consolidazione è un processo lento;
 — le terre che possono essere compattate sono generalmente quelle sabbiose e più in generale tutte le terre parzialmente sature e secche, mentre la consolidazione interessa principalmente terre argillose sature o quasi sature con una bassa permeabilità;
 — in entrambi i processi si ha un aumento della densità secca della terrad) e quindi un conseguente miglioramento generale delle proprietà meccaniche;
 — con la compattazione si ha un addensamento attraverso l’applicazione di un carico dinamico applicato per brevi periodi, mentre con la consolidazione si ha un addensamento attraverso l’applicazione di un carico statico applicato per un periodo lungo;
 — nella compattazione la riduzione di volume è dovuta alla diminuzione dei vuoti riempiti d’aria, mentre nella consolidazione è dovuta a un graduale drenaggio dei vuoti riempiti d’acqua. Inoltre nella compattazione il contenuto d’acqua non cambia, nella consolidazione, invece, diminuisce;
 — la compattazione viene eseguita generalmente prima e/o durante la realizzazione dell’opera per migliorare le caratteristiche meccaniche dei materiali, mentre, la consolidazione è un processo che si verifica naturalmente in seguito alla realizzazione di un’opera.

Comparazione tra il processo di consolidazione e di compattazione
Le differenze tra il processo di compattazione e consolidazione sono diverse tuttavia entrambi i processi portano a un miglioramento delle proprietà meccaniche attraverso un addensamento del terreno.

Entrambi i processi portano a un miglioramento delle proprietà meccaniche: l’addensamento, infatti, comporta una riduzione dell’indice dei vuoti, della compressibilità e della permeabilità e di conseguenza si ha un incremento della resistenza al taglio, della capacità portante e della risposta ai cedimenti. La compattazione è una tecnica di consolidamento del terreno utilizzata ad esempio prima e/o durante la realizzazione di strade, argini in terra rilevati e così via, mentre la consolidazione è una deformazione del terreno che si manifesta nel lungo periodo in seguito alla realizzazione dell’opera come nel caso della consolidazione di un terreno di fondazione.

Per Approfondire

Sinonimi
Compattazione
Tags: soil
« Torna al glossario