Colluvio

Categorie: I MATERIALI

Il colluvio è aggregato naturale trasportato da movimenti di massa e/o da processi di dilavamento del suolo e depositato lungo un pendio. Generalmente deriva dell’erosione di un deposito eluviale che viene rielaborato e ridepositato lungo pendii a bassa inclinazione andando a riempire le depressioni topografiche. Il deposito può raggiungere spessori di qualche metro e risultare privo di strutture riconducibili al trasporto ma può contenere al suo interno dei paleosuoli, testimoni di una stasi sedimentaria, e di strutture tipo cut-and-fill indicative di fasi erosive.
Il termine equivalente in inglese è COLLUVIUM.

 

Vedi anche:
Eluviale deposito, Erosione.

 


« Torna al glossario